Warning: Cannot assign an empty string to a string offset in /home/cfiti006/public_html/wp-includes/class.wp-scripts.php on line 426
Cos’è il diaframma toracico? – CFit

Cos’è il diaframma toracico?

  • 0

Cos’è il diaframma toracico?

Category:Anatomia e Fisiologia del Fitness
Warning: A non-numeric value encountered in /home/cfiti006/public_html/wp-content/plugins/wpupper-share-buttons/Helper/utils.php on line 263

Warning: A non-numeric value encountered in /home/cfiti006/public_html/wp-content/plugins/wpupper-share-buttons/Helper/utils.php on line 263

Warning: A non-numeric value encountered in /home/cfiti006/public_html/wp-content/plugins/wpupper-share-buttons/Helper/utils.php on line 355

Warning: A non-numeric value encountered in /home/cfiti006/public_html/wp-content/plugins/wpupper-share-buttons/Helper/utils.php on line 355

Per mezzo mio vivete, per mezzo mio morite

anatomia-diaframma-toracico

Quasi tutte le strutture del corpo umano sono verticali, ma per poterci sostenere, come un palazzo che si sviluppa in altezza, abbiamo bisogno di strutture orizzontali. Deduciamo, quindi, che questo tipo di compagini sono molto importanti, e tra le principali abbiamo il diaframma toracico. Come è fatto? Il diaframma è composto da varie fasce muscolari ed ha la forma di una cupola. La base della cupola (origini) parte dagli ultimi archi costali, processo xifoideo dello sterno e parte interna delle vertebre lombari, e converge verso il centro tendineo, un unico tendine che rappresenta la punta della cupola/e. Come vediamo, attraverso il diaframma passano dei canali di comunicazione un po’ importanti J, tra la parte bassa e la parte alta del nostro corpo: Vena cava superiore; Aorta; Esofago; Nervo frenico sinistro. Ci sa proprio che se non alleniamo e facciamo funzionare bene questo muscolo, non ci sentiamo in discreta salute. Soprattutto le forti emozioni tendono ad irrigidirlo molto e fanno perdere la sua corretta funzionalità, procurando altre disfunzioni fisiologiche a catena. “Per mezzo mio vivete e per mezzo mio morite. Nelle mani ho potere di vita e di morte. Imparate a conoscermi e siate sereni.” A.T. Still, padre dell’osteopatia.

Nel prossimo post capiremo come funziona.

Come valuti questo articolo?

Leave a Reply


Warning: A non-numeric value encountered in /home/cfiti006/public_html/wp-content/plugins/wpupper-share-buttons/Helper/utils.php on line 263

Warning: A non-numeric value encountered in /home/cfiti006/public_html/wp-content/plugins/wpupper-share-buttons/Helper/utils.php on line 263

Warning: A non-numeric value encountered in /home/cfiti006/public_html/wp-content/plugins/wpupper-share-buttons/Helper/utils.php on line 355

Warning: A non-numeric value encountered in /home/cfiti006/public_html/wp-content/plugins/wpupper-share-buttons/Helper/utils.php on line 355